BRINDISI.La Super league del fossile | presentazione della pubblicazione di ReCommons

Lunedì 11 ottobre alle ore 17.00 presso Palazzo Guerrieri, in Vico Guerrieri 7 a Brindisi, ReCommon insieme al Circolo ARCI Community HUB Brindisi APS, la Collettiva TFQ di Brindisi  e con la collaborazione di Molo 12 presenterà la pubblicazione “La Super league del fossile” un’analisi critica del capacity payment, un meccanismo che, in nome della sicurezza della rete elettrica nazionale, foraggia sempre più l’espansione delle centrali a gas.


Nella sala di Palazzo Guerrieri con la presenza di Filippo Taglieri di ReCommon approfondiremo l’argomento contestualizzandolo.
Qui Enel infatti, la più grande energy utility italiana, partecipata ancora per il 30 per cento dallo Stato, ha in programma di convertire a gas la centrale a carbone ancora attiva sul territorio.
Quindi nessuna intenzione di abbandonare i combustibili fossili anche grazie al meccanismo del Capacity Payment.
Come funziona e perché è un vero e proprio assist a vantaggio dell’industria fossile è spiegato nel report “La super league del fossile” che sarà al centro dell’incontro di Brindisi.

ReCommon è un’associazione che lotta contro gli abusi di potere e il saccheggio dei territori per creare spazi di trasformazione nella società, in Italia, in Europa e nel mondo.
Crede che le persone vengano prima del profitto, ma siamo testimoni di devastazione sociale, di continue violazioni di diritti umani e di disastri ambientali che sono frutto di una logica esattamente inversa.
Un’occasione dunque per continuare a parlare, con loro e attraverso questa pubblicazione, della centrale a carbone di Brindisi sud e della sua inutile conversione al gas.
Il modo peggiore per intraprendere il cammino verso una giusta transizione energetica.

Vi aspettiamo

 
EVENTO FACEBOOK —> https://fb.me/e/VC0wvOZl

Circolo ARCI Community HUB Brindisi APS

La Collettiva TFQ Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.