Brindisi. Asportano capi di abbigliamento sportivo da un centro commerciale, arrestate.

I Carabinieri dell’Aliquota di Primo Intervento della Compagnia di Brindisi hanno arrestato in flagranza di reato una 35enne e una 38enne, entrambe del luogo, per furto aggravato.

In particolare, le due donne sono state notate dagli operanti nel parcheggio del punto vendita di un centro commerciale di Brindisi con atteggiamento sospetto. Fermate e sottoposte a controllo, sono state trovate in possesso di 7 capi di abbigliamento sportivo privi di dispositivo antitaccheggio, occultati in uno zaino. I successivi accertamenti hanno permesso di constatare la provenienza furtiva dal citato esercizio commerciale. La merce asportata è stata restituita all’avente diritto. Nella medesima circostanza, la 38enne è stata altresì trovata in possesso, senza giustificato motivo, di un coltello a serramanico con lama di 7 cm e lunghezza complessiva di 15 cm, e pertanto è stata denunciata in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti a offendere. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, le due donne sono state rimesse in libertà.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.