Teatro Pubblico Pugliese si rifà il look Online da oggi il nuovo sito: www.teatropubblicopugliese.it

Attuale, contemporaneo e aggiornato su tutte le attività del Teatro Pubblico Pugliese, con sezioni dedicate ai Comuni e alle stagioni, alle strategie regionali, ai progetti speciali e alla cooperazione europea.

Novità: la sezione MyTPP per “costruire da sé” il cartellone dei sogni e la web progressive App per navigare, selezionare e acquistare gli spettacoli in circuito.

Attuale, contemporaneo, moderno: per restare aggiornati su tutte le attività del Teatro Pubblico Pugliese con nuove sezioni dedicate alle strategie regionali, ai progetti speciali, alla cooperazione europea che si sommano a quelle classiche che, dalla prosa alla danza, dalla musica al circo contemporaneo e al teatro per ragazzi e famiglie, aiutano a raccontare le peculiarità di un territorio attraverso la cultura in tutte le sue sfaccettature. Novità assoluta l’area MyTPP per costruirsi un cartellone su misura e la web progressive App per navigare, selezionare e acquistare gli spettacoli in circuito direttamente dalla home del cellulare.

“Dopo dieci anni il portale del Teatro Pubblico Pugliese si rifà il look: un’interfaccia grafica contemporanea e al passo con i trend internazionali, con una navigazione responsive funzionale a tutti i device, desktop o mobili, e con i contenuti principali anche in inglese per consentire una fruizione anche ai tanti turisti che sempre più scelgono la Puglia per trascorrere le loro vacanze e si lasciano tentare anche dalle esperienze che il mondo dell’arte e della cultura offrono loro” commenta il direttore del Teatro Pubblico Pugliese, Sante Levante.

Il nuovo sito raggiungibile all’indirizzo www.teatropubblicopugliese.it ha in Home page una sezione news con le ultime notizie e uno slider con highlights dalle diverse aree (istituzionale, circuito, strategie regionali e cooperazione europea) rivolte a pubblico generico, operatori e istituzioni. 

Nel dettaglio nell’area istituzionale “Chi siamo” si spiega chi è e cosa fa il Teatro Pubblico Pugliese, la sua storia, i comuni soci, i partner, le reti nazionali e internazionali a cui appartiene il circuito, le attività della mission ministeriale di formazione del pubblico. Nella sezione “Comuni e Stagioni” dedicata ai Comuni soci e alle stagioni che il TPP attiva per loro (al momento vuota, che si riempirà di volta in volta con le stagioni che verranno programmate), oltre alle informazioni classiche, si trovano anche curiosità e contenuti extra sulle attività di promozione del pubblico e sarà possibile anche fare una ricerca per parola chiave direttamente dalla homepage per poter accedere agli spettacoli o città interessate. E ancora, l’area “Strategie regionali” contiene informazioni sulle strategie di valorizzazione e promozione degli attrattori culturali e ambientali del territorio attraverso l’arte e la cultura che il Teatro Pubblico Pugliese attua per conto della Regione mettendo a sistema la vasta rete di operatori presenti sul territorio attraverso un approccio multidisciplinare che va dall’arte alla valorizzazione dei fattori identitari regionali, dalla gestione innovativa del patrimonio alla promozione della cultura, dall’inclusione sociale ad azioni di sviluppo e potenziamento della filiera dello spettacolo dal vivo. Raccolte in questa sezione si trovano quindi gli innumerevoli progetti e programmi dedicati alla crescita del territorio. Tra questi: Puglia Sounds, il programma per lo sviluppo del sistema musicale regionale con il Medimex; Puglia Show Case, le vetrine delle produzioni teatrali e coreutiche regionali; La Rete dei Poli BiblioMuseali, programma di valorizzazione del patrimonio biblio museale attraverso lo spettacolo dal vivo e lo sviluppo di sistemi innovativi di gestione; Periferie al Centro, intervento di inclusione culturale e sociale; Destinazione Puglia, progetto finalizzato ad accrescere e qualificare le presenze turistiche nella regione e favorire la crescita di nuove realtà produttive, anche locali, intorno alla valorizzazione innovativa di risorse e prodotti culturali e ambientali e al recupero di identità e culture locali. In ultimo troviamo la nuova area dedicata interamente alla “Cooperazione Europea” che dal 2005 è uno degli asset di lavoro del Teatro Pubblico Pugliese che in questi anni ha sviluppato una serie di progetti transfrontalieri con Grecia, Croazia, Albania e Montenegro, che spaziano dall’ambito culturale al turismo, alle industrie creative e culturali, alla valorizzazione delle eccellenze tipiche pugliesi agroalimentari e artigianali. Progetti che hanno consentito di sperimentare, attraverso la cooperazione, forme nuove di dialogo e sviluppare attività che ordinariamente non si riusciva ad attuare acquisendo e usando i risultati prodotti nell’ambito dell’attività ordinaria di programmazione degli spettacoli dal vivo e della promozione dello spettacolo, cura dello spettatore e formazione legata ai mestieri dell’arte e della cultura.

Come già accennato, sul nuovo sito sarà sempre attiva la biglietteria online, con link diretti alle pagine di acquisto Vivaticket, e un’area personalizzata con “MyTPP: la stagione che fa per te”: uno strumento per trovare facilmente gli spettacoli più adatti, per genere, date e zone di interesse e costruirsi il proprio cartellone dei sogni acquistando direttamente i biglietti. Da qui un collegamento diretto anche con i canali Social TPP: Facebook, Instagram e Youtube.

Il nuovo sito TPP segue le linee guida AGID (Agenzia Italia Digitale) ed è stato progettato e realizzato nel rispetto dei requisiti di accessibilità previsti dalle Linee Guida WCAG 2.1 livello AA del Consorzio internazionale W3C e dal Decreto legislativo n.106/2018, che modifica la Legge Stanca n.4/2004. Il controllo dell’accessibilità è stato effettuato tramite la certificazione MAUVE++.

SlidePresentazioneNuovoSitoTPP


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.