L’IPSSS Morvillo Falcone di Brindisi prenderà parte all’inaugurazione regionale dell’anno scolastico 2021/22

L’Istituto professionale “Francesca Laura Morvillo Falcone” di Brindisi prenderà parte mercoledì prossimo 27 ottobre alla cerimonia di inaugurazione regionale dell’anno scolastico 2021/22, che si svolgerà nel territorio della provincia Barletta-Andria-Trani, presso i castelli di Barletta e Trani, nonché negli spazi interni di Castel del Monte.

Alla cerimonia, in rappresentanza dell’istituto professionale brindisino, prenderà parte la Dirigente Scolastica Irene Esposito, con una delegazione di docenti e alunni del settore Moda.

Per l’occasione l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia ha lanciato un Concorso di idee dal titolo “Stupor Mundi – Le meravigliose sfide della Scuola di Puglia”, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado della Puglia, incentrato sul tema portante del rapporto tra castelli e territorio, in considerazione della forza evocativa che il luogo-castello riveste nell’immaginario collettivo dei più giovani.

L’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Sociali “Francesca Laura Morvillo Falcone” parteciperà a tale evento con una selezione di abiti di epoca federiciana, presentando inoltre al concorso “Stupor Mundi” l’ormai noto “abito cartolina” realizzato dagli studenti dell’indirizzo Moda, un abito che riproduce le bellezze paesaggistiche, storiche e culturali della città di Brindisi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.