BRINDISI.Convocazione del Consiglio provinciale. Ecco l’ordine del giorno

Il presidente della Provincia di Brindisi, ing.Riccardo Rossi, ha convocato, il Consiglio Provinciale di Brindisi, presso la sala consiliare dell’Ente, in via ordinaria ed urgente, in seduta di 1^ convocazione, per il giorno venerdì 26 novembre 2021, alle ore 9,00 ed, in seduta di 2^ convocazione, per il giorno, lunedì 29 novembre 2021, alle ore 16,00, per l’esame dei seguenti argomenti, iscritti all’ordine del giorno: 

  1. Approvazione verbali Consiglio Provinciale del 27 e 28 ottobre 2021
  2. Ordine del giorno dei Consigli provinciali per la “Conferenza sul futuro dell’Europa”
  3. Mobilità sostenibile – Realizzazione di un percorso ciclabile nel territorio della provincia di Brindisi – Direttive finalizzate alle verifiche di fattibilità del progetto – Atto di indirizzo. 
  4. Servizio di gestione telematica delle procedure d’appalto in cloud computing, mediante piattaforma e-procurement “Tutto Gare”. Gestione servizio secondo semestre 2020. Riconoscimento debito fuori bilancio
  5. Approvazione aggiornamento “Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2021/2023” della Provincia di Brindisi
  6. Piano delle alienazioni e valorizzazioni 2021-2023. Aggiornamento
  7. Ulteriore variazione al bilancio di previsione 2021-2023 e al documento unico di programmazione (DUP) 2021 – 2023.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.