INTERNET, SCAGLIUSI (M5S): AVANZO VOUCHER CONNETTIVITÀ VADA A FAMIGLIE

La pandemia da Covid-19, e i relativi periodi di restrizioni, hanno reso ancora più evidente l’importanza di una connessione internet davvero efficiente per il lavoro, lo studio e soprattutto la salute.

Per far fronte a ciò, il Governo Conte II attivò una misura da 200 milioni di euro per le famiglie con un Isee inferiore ai 20mila euro destinata a garantire la fruizione di servizi internet con la banda ultra larga”. Lo dichiara il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in commissione Trasporti alla Camera.

Ad oggi – prosegue -, il numero delle famiglie che hanno usufruito del voucher connettività Fase I risultano essere circa 200mila per oltre 106 milioni di euro, pari al 53% delle risorse disponibili. Durante il question time svoltosi in commissione, abbiamo chiesto che, a fronte di un investimento per le imprese nella Fase 2 che supera i 500 milioni di euro, il residuo delle somme disponibili per la Fase I rimanga a disposizione delle famiglie. Si tratta di una misura di equità che consentirebbe a molti cittadini di avere collegamenti internet sicuri ed efficienti necessari, non solo per ridurre il divario digitale, ma soprattutto per continuare a studiare e lavorare, considerata la perdurante incertezza del periodo che stiamo ancora attraversando”, conclude Scagliusi (M5S).


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.