#nonsolo25novembre… al Ferdinando di Mesagne

Continuano gli incontri-dibattiti all’IISS Ferdinando di Mesagne sul tema “#nonsolo25novembre…” contro la violenza di genere nel pieno rispetto di tutte le disposizioni volte ad impedire la diffusione del Covid-19.

Venerdì 3 dicembre, dalle ore 11.30 alle 13.00, presso l’aula magna della sede di via Damiano Chiesa a Mesagne, gli alunni del triennio del Tecnico Economico e del Liceo Coreutico saranno impegnati nell’incontro-dibattito organizzato in collaborazione con il Centro Antiviolenza La Luna di Latiano sulle caratteristiche del fenomeno della violenza, sui risvolti pratici e sociali nella gestione del fenomeno oltre che alle difficoltà che si incontrano nella reticenza a far emergere la violenza.

Dopo i saluti istituzionali del dirigente scolastico del Ferdinando, ing. Mario Palmisano Romano, interverranno il comandante della compagnia Carabinieri di S.Vito dei Normanni, cap. Antonio Corvino e la psicologa del centro antiviolenza La Luna, dott.ssa Fabiana Gigliola; modererà l’evento l’avv.ta Stefania Pasimeni, del centro antiviolenza La Luna.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.