Oltre le barriere al Ferdinando di Mesagne

Sabato 4 dicembre 2021 l’Epifanio Ferdinando di Mesagne organizza la manifestazione “Oltre le barriere” quale forma di partecipazione alla giornata internazionale della disabilità che si celebra ogni anno il 3 dicembre, con l’obiettivo di porre l’attenzione sulla disabilità e di sollecitare in tutti noi riflessioni sulle sue varie forme, sulle dinamiche e sulle relazioni di inclusione e per l’inclusione.

L’evento si terrà nella palestra del Liceo Scientifico di via Eschilo con tutti gli studenti del biennio dedicata alla creatività e allo sport, coordinata dal referente per l’inclusione del Liceo Scientifico, prof. Giuseppe Mustich. Dopo il benvenuto del dirigente scolastico, ing. Mario Palmisano Romano, ci saranno brevi interventi delle autorità locali, dal Sindaco di Mesagne dott. Antonio Matarrelli, all’onorevole dott. Giovanni Luca Aresta, al consigliere regionale dott. Mauro Vizzino, al dott. Antonio Calabrese, Presidente del Consorzio ATS BR 4 e consulente alle politiche della disabilità del comune di Mesagne. Inoltre interveranno la Cooperativa Sociale “ALBA” di Mesagne, l’associazione “Da Grande” di Latiano, l’Associazione Italiana Persone Down (AIPD) sez. di Brindisi, l’associazione “Coloriamo il mondo” di Mesagne, l’associazione “ItaliAbile Onlus” di Mesagne, Brigida Nigro con i ragazzi della scuola Borsellino e vi saranno dimostrazione di un percorso con un cane guida e di tiro con l’arco


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.