Fasano. Strattona, minaccia la moglie, e si avventa contro i Carabinieri con un coltello, arrestato.

In Fasano, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia hanno proceduto all’arresto di un 34enne del luogo per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché maltrattamenti in famiglia.

In particolare, a seguito di specifica segnalazione al numero di pronto intervento 112, i militari sono intervenuti presso un’abitazione dove era in corso una lite tra coniugi, sorprendendo l’uomo intento a minacciare di morte e strattonare con violenza la propria moglie. L’azione dell’uomo si è rivolta anche nei confronti dei Carabinieri intervenuti per dividere la coppia, scagliandosi nei loro confronti con un coltello con l’intento di colpirli. Ne è seguita una breve colluttazione che ha consentito agli operanti di disarmare e bloccare l’uomo. Le immediate indagini dei militari hanno permesso di apprendere l’avvenimento di alcuni recenti episodi riguardanti i due coniugi e in particolare di compendiare una serie di maltrattamenti che si susseguono da settembre u.s., consistiti in percosse e minacce esternate dall’uomo e mai denunciati dalla donna. Il coltello è stato sottoposto a sequestro e l’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Brindisi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.