BRINDISI.IERI E OGGI LA STELLA DEL SUD – L’ISTITUTO ALBERGHIERO HA PARTECIPATO ALL’INAUGURAZIONE DEL MUSEO NAZIONALE DEL BASKET

Domenica 5 dicembre, presso il Bastione San Giacomo, location molto suggestiva, è stata  inaugurata la mostra “Ieri e oggi: la Stella del Sud”, la storia del basket brindisino.

L’evento è  stato organizzato dalla New Basket Brindisi e dal Comune di Brindisi in collaborazione con due  Istituti del capoluogo: il Liceo Scientifico ad indirizzo sportivo “Fermi-Monticelli” e l’Istituto  Alberghiero “Sandro Pertini”. Il “Museo del Basket” sarà in mostra dal 6 al 12 dicembre. Per  quanto riguarda l’Alberghiero, sono stati coinvolti nove alunni delle quinte classi, sotto il  coordinamento del prof. Aurelio Pispero, che si sono occupati del servizio di Sala e Accoglienza,  affiancando gli sponsor che hanno offerto il catering completo. I ragazzi dell’Alberghiero sono   stati coinvolti in una importante iniziativa e hanno avuto, così, l’opportunità di avvicinarsi alla  cultura dello sport sul territorio con esperienza anche tecnico pratica di sviluppo competenze  trasversali e dell’orientamento PCTO, già alternanza scuola lavoro.  

Il Dirigente: prof. Cosimo Marcello Castellano  


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.