Ostuni (Br).CINEMA, A PALAZZO ROMA “SING 2” E “THE MATRIX RESURRECTIONS”

Sing 2” e “The Matrix Resurrections”: due tra i film più visti al cinema in questo inizio d’anno sono in arrivo nella sala di Palazzo Roma a Ostuni, che prosegue la sua programmazione con le proiezioni più attese del momento. “Sing 2” è in programma domenica 9 gennaio alle ore 17, mentre “The Matrix Resurrections” domenica 9 alle ore 20 e lunedì 10 gennaio alle ore 19.30Biglietto euro 7 (euro 6 per bambini fino a 9 anni e over 65).

I ticket sono disponibili presso la reception di Palazzo Roma – T. 0831 177 10 87 – durante gli orari di apertura e online su www.apuliaticket.it/palazzoroma. Ingresso consentito solo con Green Pass Rafforzato e utilizzo obbligatorio della mascherina Ffp2.

Sing 2”. Sequel di uno dei film di animazione più amati degli ultimi anni. A prestare la voce ai personaggi Frank MatanoJenny De NucciValentina Vernia e Zucchero. Dopo che in “Sing” un gruppo di animali aveva organizzato una gara canora per riportare il “Moon Theatre” al suo vecchio splendore e salvarlo dalla chiusura, in “Sing 2” i protagonisti dovranno abbandonare il “Moon Theatre” per esibirsi sul palco di una grande città. Il film segue sempre le imprese del koala Buster Moon e del suo cast, che ora deve concentrarsi sul debutto di un nuovo spettacolo al “Crystal Tower Theatre” nella luccicante Redshore City. I protagonisti dovranno anche intraprendere una missione per trovare la leggenda del rock Clay Calloway – doppiato da Zucchero – e convincerlo a tornare sul palco. Sing 2 combina svariati classici rock e pop hit, esibizioni elettrizzanti, arte mozzafiato e umorismo nell’evento cinematografico dell’anno.

 

The Matrix Resurrections”. Il film diretto da Lana Wachowski arriva al cinema quasi venti anni dopo “Matrix Revolutions”, il terzo capitolo che sembrava aver concluso per sempre una delle saghe fantascientifiche più celebri e influenti di questo secolo, iniziata nel 1999 con “Matrix”, il primo film scritto e diretto dagli allora fratelli Wachowski. Il quarto film vede Thomas Anderson aka Neo – Keanu Reeves – di nuovo nel mondo reale, ma tormentato da sogni e visioni a cui non riesce a dare un senso. Neo teme di essere pazzo e sembra non ricordare molto di quanto gli sia accaduto in passato, tanto da incontrare Trinity  – Carrie-Anne Moss – e non riconoscerla. Le visioni e la curiosità di quest’uomo non gli permettono di capire che si trova incastrato in una falsa realtà, perché ogni giorno – per ragioni mediche – assume una pillola blu, che gli impedisce di “aprire la mente”. Ben presto Neo acquisirà maggiore consapevolezza sul fatto che la realtà che lo circonda non è quel che appare, accorgendosi di come le persone siano vittime della tecnologia e ancorate ai loro telefoni come un prolungamento di se stessi.

 

Tutta la programmazione di Palazzo Roma sul sito www.palazzoromaostuni.com.

Trailer “Sing 2” https://bit.ly/3G3dL9V

Trailer “The Matrix Resurrections” https://bit.ly/3F70VGE


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.