Ostuni, l’ospedale ritornerà ad accogliere pazienti Covid. Da oggi sospesi ricoveri e urgenze

Per far fronte al notevole aumento di contagi l’ospedale di Ostuni nei prossimi giorni tornerà ad accogliere pazienti Covid con 28 posti letto nel reparto di Medicina interna e 20 posti in quello di Pneumologia. Ne dà notizia il direttore generale della Asl di Brindisi, Giuseppe Pasqualone.

“Come previsto dalle disposizioni regionali – spiega – la direzione medica del Presidio ospedaliero, d’intesa con il Servizio di Protezione e prevenzione aziendale, sta procedendo alla riconversione della struttura in ospedale Covid, con l’attivazione dei percorsi. I 17 posti letto del reparto di Ortopedia resteranno attivi per pazienti positivi al Covid ma asintomatici e che necessitano di trattamento chirurgico”.

Da oggi sono sospese le attività di ricovero già programmate, mentre quelle in urgenza saranno indirizzate in altri ospedali. Sono sospese, inoltre, tutte le attività ambulatoriali e le relative agende di prenotazione e verrà predisposto un piano di recupero delle prestazioni.

Per continuare a garantire assistenza ai pazienti non Covid sarà potenziato il numero di posti letto del reparto di Medicina interna dell’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.