PROVINCIA DI BRINDISI, COSTITUITO IL GRUPPO FRATELLI D’ITALIA OGGIANO CAPOGRUPPO

Dopo il positivo risultato ottenuto alle scorse elezioni provinciali di Brindisi con, l’elezione in Consiglio di tre consiglieri provinciali di “Fratelli d’Italia”, nella giornata di ieri è stato comunicato, al Presidente della Provincia, la formazione in consiglio del gruppo consiliare di “Fratelli d’Italia” con l’indicazione del capogruppo, nominato tra i componenti, nella persona del consigliere Massimiliano Oggiano.

Luigi Caroli – Coordinatore Provinciale di Fratelli d’Italia: “Mi preme ringraziare ancora una volta quanti, nessuno escluso,  si sono adoperati per queste elezioni, ai consiglieri eletti e al gruppo consiliare auguro buon lavoro certo che sapranno bene interpretare le esigenze dei cittadini e del territorio.”

Fratelli D’Italia, così come ha dimostrato nella passata consiliatura, ha continuato Caroli, non resterà ai margini come forza d’opposizione. Sin da subito il gruppo si metterà al lavoro  e si renderà collaborativo là dove sarà necessario per il bene della nostra provincia.

Le criticità lasciate dalla gestione Rossi, conclude Caroli,  sono tante ed è urgente intervenire per risolverli, una tra tutte l’urgenza di mettere in sicurezza le nostre arterie stradali provinciali.  


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.