Alla Taberna Libraria di Latiano tornano gli incontri con l’autore, tutti gli appuntamenti letterari da non perdere fino a maggio 2022

Tra graditi ritorni e novità ricercate la Taberna Libraria di Latiano ha programmato, per i prossimi mesi, una rassegna di appuntamenti letterari degni di nota, tappe di avvicinamento ideale a quel Premio alla Cultura “Samadi” Città di Latiano che ogni anno, nel mese di maggio, rappresenta il culmine di un percorso culturale ideale tracciato con cura e dedizione insieme all’ormai noto concorso letterario Adotta un esordiente. 

È così che nasce il calendario di incontri con l’autore “Cultura, Spettacolo e …” di questa prima parte del 2022, che il noto contenitore letterario latianese di via Torre ha organizzato in collaborazione con De Vivo Home Design, Unibed, SummerTime – Animazione & Spettacolo, Cantine San Donaci e Brin Mar Engineering.
 
 Martedì 15 marzo 2022, presentazione del libro “Una trappola d’aria” (Edizioni Longanesi), alla presenza dell’autore, lo scrittore milanese Giuseppe Festa un romanzo ambientato nelle Isole Lofoten in Norvegia nel 1995: Marcus Morgen ha una pistola in mano. È ora di farla finita. Marcus non ha nessun obiettivo, nessuna piccola speranza che lo convinca a vivere un solo giorno in più. Sta per premere il grilletto quando Ailo, collega e amico, irrompe in casa sua: c’è stato un omicidio e le modalità con cui è stato commesso sono tanto inusuali quanto crudeli. La mente brillante di Marcus si rimette in moto comprende di dover dare la caccia non a un semplice assassino seriale, bensì a un autentico enigma vivente. Per identificare e fermare quelle mani assassine, ha bisogno di qualcuno che conosca l’arcipelago alla perfezione: Valentina Santi, ricercatrice italiana esperta di animali marini che si trova sulle Lofoten per studiare le balene. Marcus e Valentina devono fare i conti con il proprio passato e soprattutto con quello di un assassino che è stato anche una vittima;
 mercoledì 23 marzo 2022, presentazione del libro “Il cielo oltre le polveri” (Edizioni Solferino) di Valentina Petrini  vista, tra le altre trasmissioni tv, alla conduzione del programma di RaiDue Nemo – nessuno escluso. La giornalista radio-televisiva, con questa opera, torna a parla della città nella quale è cresciuta, Taranto. Da cittadina di un quartiere operaio a ridosso dell’Ilva dove le polveri si posano sui balconi delle case e sui giochi dei bambini si è trasferita a Roma per costruire una carriera. Torna in riva allo Jonio per scrivere dei luoghi della sua infanzia, per fare i conti con il grande racconto nero dell’Ilva. Lo compone in queste pagine con sensibilità e con forza, parlando con i testimoni e i parenti delle vittime, interpellando professionisti e istituzioni, seguendo i dibattimenti in aula, interrogando il suo stesso passato. E scrive un libro necessario, intenso e vivo, dopo il quale non sarà più possibile dire «non sapevo»;
 giovedì 21 aprile 2022, presentazione del libro “Le nostre imperfezioni” (Edizioni Salani) di Luca Trapanese, un romanzo struggente e ricco di interrogativi che scavano l’anima dei personaggi, Trapanese ci ricorda che la vita non è una favola e ti colpisce sempre alle spalle, ma che lo stesso fa anche la felicità, arriva sempre da dove meno te l’aspetti. Racconta di Livio che decide di compiere il Cammino di Santiago, trascinando con sé, zaino in spalla, due amiche fino alla tomba di San Giacomo. Conoscerà Pietro, un architetto dai tratti orientali e in sedia a rotelle, che si offre di accompagnarlo nella chiesa di San Nicola e di mostrargliene la prodigiosa bellezza, per entrambi il cammino si arricchirà di elementi emotivi inaspettati;
 mercoledì 27 aprile 2022, Filippo Boni giornalista scrittore e ricercatore di storia contemporanea arriverà nella Taberna Libraria con il libro “Muoio per te” il racconto di quanto accaduto tra il 4 e l’11 luglio 1944 a Cavriglia, piccolo comune toscano dove 192 civili maschi tra i 14 e i 95 anni furono massacrati dai nazisti. Molti di loro si consegnarono spontaneamente, certi della propria innocenza. Qualcuno si offrì per salvare gli altri. Alcuni tradirono. Le storie di quei 192 uomini ingiustamente dimenticati dalla storia;
 maggio 2022, a completare l’elenco di ospiti della rassegna in date da confermare lo scrittore e fumettista Matteo Bussola e il suo ultimo libro dal titolo “Il tempo di ritornare a casa” (Edizioni Einaudi) e Marino Bartoletti che torna a Latiano con “Il ritorno degli dei” (Edizioni Gallucci), che precederanno appunto la serata finale della XII Edizione del Premio alla Cultura “Samadi” Città di Latiano e dell’XI Edizione di Adotta un Esordiente.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.