IL Punto di Vista di Ferdinando Cocciolo “ Decisione inevitabile….. noi diciamo meglio…. INACCETTABILE “.

Caso CMC di Carovigno , un polo di eccellenza dell’ Aerospazio brindisino. Finita la Cassa Integrazione, ora i lavoratori si ritrovano praticamente in mezzo ad una strada dopo che la Società , dopo aver convocato Confindustria e sindacati, ha in sostanza ufficializzato i licenziamenti. 

DECISIONE INEVITABILE…. hanno dichiarato i dirigenti della società, quante volte abbiamo sentito queste parole… ridondanti soprattutto nella testa di chi deve subire tutto questo. Inaccettabile… se andiamo a vedere , tra l’ altro, le ripercussioni su cinquantenni che saranno in tal modo espulsi dal mercato del lavoro e solo i miracoli possono salvarli  perchè di questo si parla.

Licenziamenti, vertenze mai risolte o ritardate, disperazione… non c’è più tempo da perdere, di parole, chiacchiere, propagande, falsi sorrisi e strette di mano, ambiguità… ne abbiamo piene le scatole… provenienti , eh certo… da chi può dormire tranquillo con 4 mila, 5, 7 mila euro al mese.

IL TERRITORIO, LE ISTITUZIONI.. quella del sig. Emiliano in primis, sbattano i pugni a Roma… e, sul tema della crisi occupazionale del territorio brindisino, il Tavolo tecnico convocato dal Prefetto di Brindisi per lunedì prossimo, sia fornitore di fatti concreti… e non passerella


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.