Mesagne (Br).DISABILITY CARD: APERTA LA PROCEDURA PER RICHIEDERE LA CARTA EUROPEA DELLA DISABILITÀ (CED).

Si rende noto che dal 22 febbraio 2022 è possibile richiedere, direttamente sul sito dell’INPS, la Disability Card che consente alle persone con disabilità di accedere ad una serie di servizi gratuiti e agevolazioni in materia di trasporti, cultura e tempo libero sul territorio nazionale e in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea. 

La Disability Card va a sostituire tutti i certificati cartacei, permettendo semplificazione, sburocratizzazione e digitalizzazione anche nella vita delle persone disabili, che più di altre, hanno problemi con la burocrazia, garantendo, così, la piena inclusione nella vita sociale e culturale della comunità.

Nello specifico, possono richiedere gratuitamente la Disability Card le categorie di soggetti in condizione di disabilità, media, grave e di non autosufficienza.

La presentazione della Carta esonera dall’esibizione di altre certificazioni che attestino l’appartenenza alle categorie aventi diritto. Ha valore sia di documento d’identità, in quanto fornito di dati e di fototessera, sia di documento di riconoscimento dell’invalidità e vale fino alla permanenza della condizione di disabilità e comunque non oltre 10 anni, al termine dei quali può essere richiesto il rinnovo, previa verifica dei requisiti.

Una volta verificati dall’INPS i dati inseriti e la sussistenza dei requisiti per il rilascio, la Card viene spedita al richiedente presso l’indirizzo indicato e la procedura sarà completata entro 60 giorni dalla richiesta.

La richiesta può essere inoltrata dai soggetti richiedenti o anche dalle Associazioni maggiormente rappresentative delle persone con disabilità, abilitate dall’INPS. Nel caso di minori disabili, la domanda può essere presentata dai genitori o dal tutore legale.

Si può presentare domanda al seguente link:

https://serviziweb2.inps.it/PassiWeb/jsp/spid/loginSPID.jsp?uri=https%3a%2f%2fwww.inps.it%2fservizi%2fEDCard%2f&S=S

Si punta all’attivazione di una tessera uguale e riconosciuta in tutti i Paesi ma anche alla soluzione di varie sfide organizzative che presuppongono il coinvolgimento e l’adesione di vari attori istituzionali e non, pubblici e privati.

 

  Il Presidente del Consorzio ATS BR4

F.to Dott. Antonio Calabrese

(Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n.39/93)


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.