Prima Conferenza Provinciale di Europa Verde -“Europa Verde in terra di Brindisi”

Giovedì 24 marzo p.v. si terrà a Brindisi, presso la sala conferenze di Palazzo Granafei-Nervegna la Prima Conferenza Provinciale di Europa Verde sul tema “Europa Verde in terra di Brindisi”, che ne sancisce la nascita sul territorio provinciale.

L’appuntamento avrà inizio alle ore 18:00 ed è aperto, oltre che ai tesserati di Europa Verde, soprattutto a liberi cittadini ed associazioni del territorio. All’incontro interverranno i due co-portavoce nazionali di Europa Verde Angelo Bonelli e Eleonora Evi, quest’ultima anche europarlamentare del gruppo Verdi/ALE; il sindaco della città di Brindisi Riccardo Rossi; i due co-portavoce regionali del partito Domenico Lomelo e Fulvia Gravame; e Luana Mia Pirelli consigliera comunale di Brindisi Bene Comune.

Moderano l’incontro i due co-portavoce provinciali di Europa Verde Caterina Marini e Domenico Turrisi.

Il partito Europa Verde – Verdi è stato fondato il 10 luglio 2021 scorso dall’unione di Federazione dei Verdi ed esponenti dell’associazionismo ambientalista. Mantenendo fede al suo percorso politico decennale oggi Europa Verde – Verdi aderisce al Partito Verde Europeo che raggruppa i partiti ecologisti attivi in tutta Europa.

Conclusi i lavori del Congresso Nazionale e del Congresso Regionale, Europa Verde è felice di organizzare la sua Prima Conferenza Provinciale in terra di Brindisi.

Esecutivo prov.le di Brindisi di Europa Verde – Verdi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.