BRINDISI.Basket femminile,Ancora tredicenne, ma già sulla bocca di tutti.

La brindisina Francesca Baldassarre, classe 2008, in forza alla Magnolia Campobasso,  militante nella massima serie del campionato di basket femminile, è stata convocata dal  settore squadre nazionali giovanili della Federazione Italia Pallacanestro per il raduno  della nazionale italiana U15F.

Il raduno si terrà a Chianciano Terme dal 07 aprile al 10  aprile 2022 agli ordini di coach Giovanni Lucchesi e del suo staff. 

Per la piccola Francesca Baldassarre è il giusto premio per l’impegno profuso sinora  dapprima con la maglia di VoloRosa Brindisi sotto le grinfie di coach Annarita Pagliara poi  da quest’anno alla corte della Magnolia Campobasso, giocando tutti i campionati  giovanili, contro avversarie più grandi ed esperte. 

Francesca Baldassarre impressiona per talento e naturalezza nel fare le cose. Le auguriamo un grande in bocca al lupo per questa prossima, impegnativa, sfida,  sperando che il suo esempio possa trascinare tante ragazzine nostre concittadine verso  la pratica sportiva che, oltre a fare bene alla salute, può portare anche a grandi gioie


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.