“Inversa”, 10 aprile, ore 19:00, Laboratorio urbano ExFadda di San Vito dei Normanni

L’iniziativa è curata dalla Casa de la poésie “El Cactus”, in collaborazione con ExFadda e la cooperativa sociale Eridano.

Dopo gli indirizzi di saluto di Vito Valente, responsabile ExFadda e di Adele Nacci per la Casa de la Poésie, le poetesse Norah Zapata-Prill e Lucia Cupertino, attraverso la lettura dei loro testi, illustreranno due percorsi sviluppatisi “inversamente” e racconteranno “in versi” due vite al femminile: la prima, infatti, originaria della Bolivia è emigrata in Europa e nel 2018 ha dato vita ad Ostuni alla Casa de la Poésie, luogo di incontro e scambio culturale; la Cupertino, invece, è una scrittrice, antropologa culturale e traduttrice nativa di Polignano a Mare, che dalla Puglia ha deciso di trasferirsi in Cile.
L’evento vedrà la partecipazione anche della violinista Isabella Benone, che arricchirà la serata con un accompagnamento musicale.
 
La partecipazione è gratuita, ma l’ingresso potrà avvenire indossando la mascherina ffp2 ed esibendo il super green pass. 
Lucia Cupertino
Norah Zapata-Prill
 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.