PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO PER UN’ALUNNA DELL’ALBERGHIERO DI BRINDISI

Presso la fiera di Rimini, in occasione dei campionati nazionali della cucina italiana, organizzati dalla  Federazione Italiana Cuochi, grande successo per una delegazione di Cuochi brindisini che hanno conquistato  6 medaglie.

Hanno partecipato cinque cuochi, iscritti all’Associazione Cuochi di Brindisi e Francesca Missure,  giovane studentessa dell’Istituto Aberghiero Sandro Pertini di Brindisi. Angelo Leone e Marcello Perrone  hanno ottenuto due medaglie di bronzo. Antonella Ricciolo, Brigitte Colucci, Catia Micelli e Francesca Missure sono state premiate con le medaglie d’argento. Francesca Missure, inoltre, è stata premiata dalla  Federazione come la più giovane allieva del campionato nazionale della cucina italiana 2022. Gianfranco  Pezzuto, presidente dell’Associazione Cuochi di Brindisi, ha commentato così:” è una grande soddisfazione  per il territorio che può vantare tante eccellenze enogastronomiche. Senza questa sana formazione territoriale,  è difficile spingere le varie figure alle competizioni dei grandi palcoscenici”. Un grande successo per i cuochi  del nostro territorio e per la giovanissima studentessa dell’Alberghiero.  


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.