ACQUEDOTTO PUGLIESE – GUADALUPI: E’ INCREDIBILE CHE SI DEBBANO ASPETTARE MESI PER UN ALLACCIO. CITTADINI ESASPERATI

E’ diventata insopportabile la situazione riguardante i disservizi dell’Acquedotto Pugliese in provincia di Brindisi. Da ottobre dello scorso anno chi opera negli uffici dell’ente riferisce di non avere a disposizione una azienda a cui far eseguire i lavori di collegamento delle nuove utenze alla rete idrica e fognaria.
Da qui i disagi di decine e decine di famiglie e attività commerciali che, pur avendo consegnato tutta la documentazione richiesta, non sono nelle condizioni di usufruire di tali utenze. Ciò determina notevoli danni che dovranno essere posti a carico di chi ha la responsabilità di questi ritardi.
Un motivo in più perché la Regione Puglia, socia al 100% di Acquedotto Pugliese, intervenga immediatamente, costringendo Aqp a fare chiarezza ed eventualmente a bandire la gara per individuare l’azienda a cui far eseguire tali lavori. Sarebbe una concreta dimostrazione di impegno nei confronti di una provincia sempre più bistrattata come quella di Brindisi.
 
Pietro Guadalupi – ex Presidente del Consiglio Comunale di Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.