«Wow! Fasano», Brunori Sas in concerto il 6 agosto

Il cantautore si esibirà al Parco archeologico di Egnazia. Zaccaria: «Un nome prestigioso per la nostra estate di grandi eventi»

Sarà Brunori Sas ad aprire l’agosto di grandi eventi in città. L’appuntamento è il 6 agosto alle 21 al Parco Archeologico Di Egnazia. Il giorno dopo, nello stesso posto, toccherà a Caparezza. Poi, il 19, piazza Ciaia ospiterà Francesco De Gregori e Antonello Venditti. E’ l’estate Wow di Fasano: da giugno a settembre ci saranno grandi eventi tra musica, teatro, cinema, con appuntamenti imperdibili. 

Il calendario di «Wow!Fasano», in fase di definizione, sarà completato con spettacoli, concerti, rappresentazioni per grandi e piccoli e per tutta la famiglia.  

Da piazza Ciaia al Parco archeologico di Egnazia, dalle marine di Savelletri e Torre Canne al Minareto di Selva, tutto il territorio di Fasano sarà il palcoscenico di artisti di successo internazionale. 

Brunori è un evento targato Locus Festival (prevendita su ticketone).  

«Inaugureremo l’agosto di Fasano con un grandissimo nome della musica italiana che aprirà tutti gli eventi del mese – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Un mese che sarà ricco di appuntamenti per un calendario di manifestazioni che farà vivere ogni luogo di Fasano ogni giorno d’estate. Spettacoli di qualità, valorizzazione del territorio, manifestazioni per tutta la famiglia e per ogni generazione: sono questi i pilastri su cui anche quest’anno sarà costruito il cartellone di Wow affinché tutti, cittadini e visitatori, possano sentirsi parte della nostra estate».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.