Celebrato il Congresso Provinciale della UIL PENSIONATI BRINDISI- STU MESSAPIA

Sul tavolo le criticità della Sanità pugliese e la vita degli anziani e diversamente abili . VIDEO INTERVISTE

La UIL pugliese e brindisina va “ spedita “, con i diversi congressi provinciali – territoriali di categoria , ma soprattutto con il ritrovato, stretto contatto con gli iscritti, dopo l’ emergenza pandemica .Lunedì mattina, si è tenuto, presso Riva Marina Resort in località Specchiolla , il Congresso provinciale della UIL PENSIONATI BRINDISI – STU MESSAPIA, appuntamento importante legato, inevitabilmente, ad una categoria “fragile“,purtroppo ancora bistrattata e in attesa di risposte concrete ed esaurienti sul fronte istituzionale .
Presenti, tra gli altri, il Segretario Responsabile UIL PENSIONATI BRINDISI – STU MESSAPIA Cosimo Nicolazzo, il Segretario Regionale di categoria Rocco Matarozzo, il Segretario Generale della UIL BRINDISI Antonio Licchello, oltre a quei cittadini, pensionati e non, ma anche giovani, iscritti all’ organizzazione sindacale e credono con determinazione ai valori del sindacato .
Esauriente e significativa la relazione di Cosimo Nicolazzo ( sulle solite, gravi problematiche che ad esempio caratterizzano la sanità brindisina e pugliese, dalle lunghe liste d’ attesa alla “ mancanza di una Legge quadro sull’ auto sufficienza “, passando per le criticità evidenziate sull’ assistenza domiciliare e la riforma pensioni). Importanti gli interventi di Mino Greco ( segretario provinciale uscente della UIL TRASPORTI, presente con il fratello e neo segretario eletto Mario, che ha sottolineato la stretta connessione tra il miglioramento del servizio trasporti e infrastrutture e le esigenze quotidiane degli anziani e bisognosi), Giuseppe Zippo della ADOC UIL ( presente anche Corrado Adesso), responsabile di una realtà che ha sempre denunciato e segnalato, anche alle istituzioni, le criticità sul territorio legate alla vita degli anziani e pensionati).
Ed ancora una volta, ribadite, anche nella nostra video intervista a Cosimo Nicolazzo, le richieste alle istituzioni, tra cui la Regione Puglia, “ di una maggiore interlocuzione, non più rinviabile, su problematiche che non possono essere più sottovalutate o lasciate a decisioni non condivise, come sta accadendo “.
Le istituzioni, rappresentate dal Sindaco di San Michele Salentino Giovanni Allegrini , che nel suo intervento ha anche ricordato la propria esperienza nel sindacato .
I pensionati, gli anziani, i diversamente abili, chi soffre, non saranno mai soli …. Il sindacato farà sempre la sua parte, la politica, nazionale, locale, regionale, si assuma maggiore consapevolezza e responsabilità .

FOTO MARCELLO ALTOMARE
VIDEO INTERVISTE


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.