Francavilla Fontana (Br).Identità narrate e condivise, secondo appuntamento con il laboratorio della Biblioteca Comunale

Mercoledì 11 maggio alle 17.30 è in programma il secondo appuntamento in Biblioteca Comunale con il laboratorio “Identità Narrate” sulla storia, le tradizioni e la cultura di Francavilla Fontana.

Al centro dell’incontro ci saranno il Santuario di Maria SS. della Croce e la Fiera dell’Ascensione. Anche in questa occasione la narrazione storica sarà arricchita con foto d’epoca, testimonianze e documenti per un viaggio nella memoria, anche recente, di due luoghi che hanno caratterizzato la vita del quartiere e non solo.

Il progetto Identità narrate è stato sviluppato grazie al lavoro di ricerca che ha coinvolto storici locali quali Alberico Balestra, Pietro Balsamo, Giuseppe Cafueri, Fulgenzio Clavica, Savino D’Andrea, Enzo Garganese, Salvatore Lupo, Geppino Montanaro, Alfonso Padula e Sandro Rodia.

Gli incontri proseguiranno, con la stessa formula, ogni mercoledì alle 17.30, sempre in Biblioteca Comunale, ogni volta trattando un luogo di interesse diverso: il convento di San Biagio, il quartiere de “Li cameni”, la Torre dell’Orologio, l’ex mercato coperto e tanti altri (non mancherà l’edificio che oggi ospita la stessa biblioteca comunale).

La partecipazione al laboratorio è libera e gratuita.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.