BRINDISI.Rassegna Musicale Euterpe – “La trappola del tempo”

Si avvia alla conclusione la “Rassegna Musicale Euterpe” diretta da Francesco Silvestro; venerdì 10 giugno il penultimo appuntamento con l’esecuzione di una favola di Gianni Rodari chiamata “La trappola del tempo”, accompagnata dai suoni della chitarra classica.

Gli interpreti saranno l’attrice Stefania Savarese e il chitarrista Francesco Silvestro e la serata avrà luogo come sempre nel Teatro “Don Bosco” di Brindisi, in via Appia, 193.

Promotore dell’iniziativa è il Centro Euterpe in collaborazione con il Centro Giovanile Salesiani di Brindisi, la Società Culturale “Dante Alighieri”, le associazioni “Acli Arte e Spettacolo” e “Sincopatici”. Sponsor della manifestazione:“Brinflora”.

La cittadinanza è invitata venerdì 10 giugno alle ore 20:00 presso il Teatro “Don Bosco”. Vi si potrà accedere a partire dalle 19:30 e l’ingresso è gratuito.

 

 


PAOLO D’ARMENTO

Stefania Savarese, un istinto naturale affinatosi con un Master di Arti Teatro Terapie, il suo è un carattere eclettico, eccelle sia nello stile classico che nel metateatro. 
La sua esperienza artistica inizia all’età di 16 anni esibendosi in numerosissimi teatri pugliesi. Ha recitato nel corso della sua vita artistica con la compagnia teatrale “Teatro delle pietre”, esibendosi nelle carceri e presso il Teatro Verdi di Brindisi.
Nel 2019 stringe un forte rapporto artistico con il chitarrista Francesco Silvestro e la violinista Francesca Palmisano esibendosi, in occasione delle festività patronali della città di Brindisi, nella recitazione di testi con racconti sui Santi Patroni Teodoro e Lorenzo, riscuotendo grandissimo successo in città. Questo ha portato il trio a lavorare su altri progetti analoghi presentati in altri comuni del nostro territorio e tuttora ci si sta preparando per la presentazione di uno spettacolo in musica e parole dedicato a Santa Caterina Laboure.
Ha lavorato molto anche autonomamente e, come agevolatrice dell’espressione corporea, ha coinvolto nella scena teatrale innumerevoli allievi. Lavora come scenografa, nel sociale, con particolare attenzione verso il morbo di Alzheimer e la sindrome di Down.


Francesco Silvestro 8 luglio

Conclude i suoi studi laureandosi in “Discipline Musicali” con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. Durante il suo percorso formativo ottiene una borsa di studio che gli permette di continuare gli studi nel Conservatorio di Eisenstadt, in Austria. Partecipa attivamente a manifestazioni culturali in campo musicale, è vincitore di numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali e frequenta varie Master Class di Alto Perfezionamento Musicale in Italia e all’estero. Ha al suo attivo una registrazione in CD con musiche di Bach, Giuliani, Regondi e Torroba. una incisione di musica contemporanea per chitarra sola composta dal M° Oronzo Persano, una registrazione con musiche per chitarra e flauto e una video registrazione de “Un’immagine appena”, ultimo capolavoro per chitarra sola composto dal M° Oronzo Persano nel 2018. Ha intrapreso una carriera concertistica in Italia e all’estero ottenendo lusinghieri riconoscimenti sia dalla critica che dal pubblico e il suo repertorio spazia come solista e in formazioni cameristiche esplorando un repertorio musicale dal ‘600 ai giorni nostri. Attualmente è docente presso l’ IC “Manzoni-Alighieri” di Cellino San Marco ed è impegnato a Brindisi nella Direzione Artistica di eventi e nella presidenza della Scuola di Musica Euterpe di cui è fondatore.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.