Francavilla Fontana (Br).Approvato il rendiconto di gestione relativo al 2021

Il Consiglio Comunale ha approvato il Rendiconto di gestione relativo al 2021.

I numeri raccontano di un Comune con i conti in ordine, capace di superare le difficoltà patite dagli Enti locali in questi anni di pandemia. Il fondo cassa al 31 dicembre è di circa 10,4 milioni di euro, con un avanzo libero di 4,2 milioni di euro e somme vincolate per la realizzazione delle opere pubbliche per 18 milioni di euro, frutto dei finanziamenti ottenuti entro il 31.12.21.

 

Il rendiconto – spiega l’Assessora al Bilancio Antonella Iurlaro – arriva al culmine di due anni segnati da stravolgimenti economici determinati dall’emergenza sanitaria, in parte compensati da interventi del Governo centrale. Nonostante il clima di incertezza finanziaria, i dati testimoniano il buono stato di salute delle nostre casse, frutto delle scelte strategiche operate in fase di previsione e della capacità di intercettare finanziamenti pubblici. Ora possiamo progettare con maggiore serenità il prossimo bilancio che approveremo entro la fine di giugno.

Dietro i numeri si nasconde un anno di lavoro svolto dall’Amministrazione Comunale caratterizzato da progettazioni, finanziamenti, sostegni alla cittadinanza durante i periodi più difficili della pandemia e da una metodica programmazione della ripartenza, anche grazie all’utilizzo dei fondi del PNRR. Tutto questo senza tralasciare le emergenze che hanno segnato il 2021 e che hanno richiesto correttivi in corsa con spazi di manovra molto stretti.

Tra i risultati ottenuti spicca la capacità di spesa dei contributi pubblici arrivati per il sostegno delle persone in difficoltà con la distribuzione diretta di aiuti, ma anche con un rafforzamento del personale dell’Ufficio Servizi Sociali e l’attuazione di decine di progetti contro la povertà educativa pianificati e realizzati in sinergia con la Consulta per i diritti delle persone con disabilità e le associazioni del territorio.

Il rendiconto – prosegue il Sindaco Antonello Denuzzo – non è un semplice documento contabile, ma un manifesto sintetico della qualità dell’operato dell’Amministrazione Comunale. Veniamo da anni difficili, durante i quali siamo riusciti ad ottenere finanziamenti che ci consentiranno di risolvere il rischio idraulico del quartiere Musicisti, recuperare la ex Piazza Coperta, la ex Biblioteca, asfaltare le strade bianche delle contrade, cambiare il volto del quartiere San Lorenzo, della Scuola San Francesco e, più in generale, di diversi plessi scolastici. Possiamo guardare con ottimismo al futuro di Francavilla Fontana e molto lo dobbiamo all’operare dell’Assessora Antonella Iurlaro, che ringrazio.

Il Consiglio Comunale, aperto dalla consegna dei riconoscimenti alle associazioni e società sportive che hanno contribuito alla Giornata Nazionale dello Sport promossa dal CONI e celebrata anche a Francavilla Fontana, ha dato il benvenuto al neoconsigliere Pietro Di Coste in sostituzione di Luigi Galiano, in conseguenza della sospensione dalla carica disposta dalla Prefettura di Brindisi.

I restanti punti all’ordine del giorno saranno discussi martedì 14 giugno a partire dalle ore 16.00.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.