Il Piano Industriale di ENAV va assolutamente riconsiderato.

Le Segreterie Provinciali FILT CGIL e FIT CISL di Brindisi, con riferimento all’inaugurazione che si terrà il prossimo 13 giugno della nuova “Torre Digitale”, implementata da ENAV sull’Aeroporto di Brindisi per la gestione del traffico aereo in atterraggio e decollo, esprimono apprezzamento per l’evoluzione tecnologica ed operativa del nuovo Sistema sperimentale.

Tuttavia, le stesse denunciano il perdurare della gravissima preoccupazione ed incertezza in cui sono costretti ad operare i lavoratori del Centro Controllo d’Area (ACC) di Brindisi, a causa della determinazione aziendale di conferma, con il Piano Industriale 2022-2024, del trasferimento dei Servizi di Assistenza Volo e Controllo del Traffico Aereo da Brindisi a Roma. Questo nonostante l’incessante richiesta di modifica al vecchio Piano Industriale 2018-2022 avanzata, oltre che dai Sindacati, dalle Istituzioni Regionali e da numerosi Parlamentari pugliesi. Ciò rappresenterebbe un danno di una gravità enorme per il Territorio, i lavoratori e le loro famiglie.

Si continua a parlare di fantomatico lavoro per il SUD, ma quello che c’è, viene trasferito al CENTRO/NORD, con il benestare del Governo!

Chiudere l’Impianto ENAV di maggiore eccellenza del Mezzogiorno, anziché potenziarlo in un momento in cui, nel rispetto degli indirizzi nazionali ed europei, si dovrebbero programmare maggiori investimenti proprio al Sud, per contribuire a ridurre le storiche disuguaglianze (PNRR), palesa che la politica aziendale è estranea alla politica del Paese ed anche a quella europea.

La kermesse del 13 giugno prossimo rappresenta un’ottima opportunità di ripensamento per ENAV e pertanto chiediamo al sig. Ministro Giovannini ed a tutte le Autorità presenti di visitare la Sala Operativa Radar del Centro Controllo d’Area (ACC), dove potranno osservare la complessità operativa del lavoro ed il contesto di interoperabilità (tante volte citata dal sig. Ministro nelle sue risposte a diverse interrogazioni) in cui già operano all’unisono tutti gli ACC italiani ed europei.

 

I segretari generali

 

    FILT CGIL                      FIT CISL      

       (Argese)                      (Carbonella) 

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.