Carovigno. I Carabinieri rintracciano un’anziana e scongiurano la tragedia.

Nel pomeriggio del 14 giugno 2022, ansia e agitazione per un’anziana donna di 72 anni di Carovigno, in precarie condizioni di salute uscita di casa in pigiama e che si era allontanata in ciabatte.

I Carabinieri di Carovigno subito allertati dalla Centrale Operativa hanno immediatamente attivato le ricerche circoscrivendo la zona dell’allontanamento, anche in considerazione della particolare morfologia dei luoghi, con strade trafficate e condizioni climatiche difficili a causa del caldo intenso. La signora, disorientata e spaventata, è stata fortunatamente intercettata sulla SS16 Carovigno/San Vito a qualche chilometro di distanza dal luogo del suo allontanamento. I militari hanno notato la donna camminare lungo la strada in direzione di San Vito. Prontamente è stata soccorsa e rifocillata, in attesa dell’arrivo del figlio, il quale dopo aver ringraziato i militari ha riportato l’anziana madre a casa.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.