DECONTRIBUZIONE SUD, FITTO (ECR-FDI): “BENE PROROGA, ORA MISURA DIVENTI STRUTTURALE”

“L’autorizzazione della Commissione Europea alla proroga della misura Decontribuzione Sud fino al 31 dicembre 2022 è una ottima notizia per migliaia di imprese e lavoratori delle otto regioni del Mezzogiorno che finalmente potranno uscire dal clima di incertezza delle ultime settimane.

“Una misura richiesta fortemente dalle organizzazioni datoriali e dei lavoratori, e che abbiamo fortemente supportato attraverso un impegno costante, e determinato, in questi mesi sia nel sollecitare l’azione da parte del governo italiano, che soprattutto inizialmente è apparso assente ed incerto sul da farsi, sia nell’avere un confronto con la Commissione Europea nel trovare una soluzione che potesse permettere, nel rispetto delle regole in materia di aiuti di Stato,  di trovare una soluzione affinché si potesse continuare ad usufruire di tale importante strumento.

“Al tempo stesso sappiamo che si tratta di un’ulteriore proroga, ed è per questo che auspichiamo che si possa nei prossimi mesi lavorare per renderla strutturale almeno fino al 2029 in modo che si possano dare risposte ai problemi occupazionali delle regioni del sud, che vorrei ricordare come evidenziato dai dati Eurostat registrano le peggiori performance a livello europeo.”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.