Francavilla Fontana (Br).Al via i lavori per la realizzazione del rondò su via Ceglie e la messa in sicurezza del tratto Stadio-Ospedale

L’Amministrazione Comunale ha avviato i lavori per la realizzazione del rondò su via Ceglie e per la messa in sicurezza del tratto Ospedale – Stadio con nuovi marciapiedi, attraversamenti pedonali rialzati, sistemazione della pubblica illuminazione e abbattimento delle barriere architettoniche.

Il cantiere è partito dalla strada Vicinale Virgilio – via che congiunge via Ceglie con via Mons. Armando Franco frequentata quotidianamente da centinaia di veicoli – che nella nuova configurazione dell’area diventerà uno degli sbocchi del rondò in fase di realizzazione.

Con questo cantiere interveniamo su un nodo nevralgico del traffico cittadino – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – la realizzazione del rondò e la messa in sicurezza del tratto Ospedale – Stadio risponde alle rinnovate esigenze di un’area che da tempo non rappresenta più una “periferia” cittadina. Mi scuso per i disagi alla viabilità, ma è importante intervenire per consentire a tutti la percorrenza di un asse viario che non è più di uso esclusivo delle automobili e dei mezzi pesanti.

L’importo complessivo dei lavori è di 270mila euro che, grazie ad un finanziamento ottenuto dall’Amministrazione Comunale nell’aprile 2021, saranno co-finanziati dalla Regione Puglia con 105 mila euro.

Sono trascorsi più di vent’anni dalla presentazione del primo progetto per la messa in sicurezza di via Ceglie. Da allora quella zona ha subito delle notevoli trasformazioni urbanistiche. La presenza dell’Ospedale Dario Camberlingo, dello Stadio Giovanni Paolo II e la nascita di complessi residenziali attigui alla strada, hanno reso quella che una volta era la periferia della Città una zona ad alta densità di popolazione e, di conseguenza, di traffico.

Nella prima fase dell’intervento è prevista la chiusura esclusivamente della strada vicinale Virgilio, mentre successivamente sarà inibito il traffico del tratto di via Ceglie in accordo con l’Amministrazione Provinciale.

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.