Fasano (Br).Piano Costa, proroga del termine di presentazione delle osservazioni

Il dirigente del sett. Demanio ha differito la scadenza al 15 settembre 2022

C’è tempo fino al 15 settembre 2022 (ore 12:00) per presentare le osservazioni al nuovo Piano comunale della Costa, adottato con delibera di giunta del 14 giugno 2022. 

Il dirigente del settore Demanio, l’arch. Antonio Carrieri, ha infatti prorogato il termine di scadenza con determina n. 95000023 di oggi, 14 luglio 2022. 

«Siamo contenti e soddisfatti per la decisione assunta dal dirigente competente, che ha esercitato una sua prerogativa stabilita dalla Legge – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Gli operatori avranno più tempo a disposizione per predisporre le osservazioni, arricchendo ulteriormente la fase partecipativa che ha preceduto l’adozione del Piano. Tuttavia, spiace constatare, ancora una volta, che si sia sprecato un fiume di chiacchiere inutili, accompagnate dall’immancabile comunicato stampa, che il provvedimento dell’architetto Carrieri ha smentito in poche ore.  Continueremo a lavorare con pazienza e dedizione, con la massima trasparenza e rispetto delle regole vigenti, affinché si possa raggiungere questo importante traguardo, sempre dalla parte degli operatori economici del nostro territorio e lontani dalle speculazioni politiche che quotidianamente inquinano il dibattito pubblico su questo importante e delicato tema».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.