Oggiano (Br).SERVIZI SOCIALI…..CENTRO DI POTERE AVVOLTO NELLE FOSCHE NUBI DI UNA GESTIONE MOLTO AMBIGUA

Sbagliare è umano perseverare è diabolico!!!! 

Sui servizi sociali continua ad aleggiare una fosca nube di interessi intrecciati di cooperative, sindacati e politica! 
Il Comune di Brindisi per la seconda volta consecutiva proroga i termini di presentazione delle offerte per gare che riguardano importanti Servizi Sociali forse più a tutela di qualche cooperativa disattenta (volendo usare un eufemismo) che pensando a chi quei servizi sono rivolti ovvero le categorie piu fragili della nostra società, soprattutto, bambini ed  anziani non autosufficienti! La cosa gravissima è che lo fa a semplice richiesta di un operatore economico (Cooperativa) che per nn meglio specificati problemi tecnici nn riesce a caricare sul portale gare CONSIP (Mepa) l’offerta mentre tutti gli altri concorrenti ci riescono!!!! Ma la cosa ancor più singolare è che lo stesso operatore economico (Cooperativa) è lo stesso stesso che continua a svolgere per conto del Comune di Brindisi gli stessi servizi per i quali partecipa alle procedure selettive in regime di proroga e che continuerà a beneficiare di proroghe grazie a questi espedienti almeno fino al  30 settembre! Nel mentre attendiamo dall’ANAC se l’incompatibilità e l’incoferibilita che sollevai sulle nomine nel Consorzio sulla gestione dei servizi sociali sono confermate, il sindaco Rossi e co. provvedono a nominare il direttore del Consorzio senza la procedura di selezione pubblica cosi come previsto dallo Statuto ma utilizzando lo strumento del “comando” all’ex segretario generale della Provincia dott. Moscara nonché dirigente della CGIL (defenestrato da circa un mese dal nuovo Presidente della Provincia Matarrelli) già dirigente dei servizi sociali del Comune di Brindisi costretto alle dimissioni! A questo punto non si capisce il motivo per il quale il Sindaco Rossi e co. non abbiano “comandato” l’attuale dirigente dei servizi finanziari nonché dei servizi sociali del Comune di Brindisi Dott. Falco, tra l’altro a costo zero! 
Capite ora perché la politica (o parte di essa) ha boicottato la Commissione d’inchiesta sui servizi sociali costringendomi alle dimissioni????
Sindaco Riccardo Rossi in nome di una trasparenza a volte usata a corrente alternata non ha nulla da dire al riguardo???
Nei prossimi giorno depositerò una interrogazione urgente al sindaco con richiesta di chiarimenti.
 
Dott. Massimiliano Oggiano
Capigruppo FdI


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.