Fasano (Br).Piano di Zona: prorogati al 10 agosto i termini per manifestazioni di interesse

Più tempo per presentare le manifestazioni di interesse a partecipare al percorso di progettazione partecipata del Consorzio Ciisaf

È stato prorogato al 10 agosto 2022 il termine di presentazione delle manifestazioni di interesse a prendere parte al percorso di concertazione e progettazione partecipata per la stesura del nuovo Piano Sociale 2022-2024 di Zona del Ciisaf, il consorzio per l’integrazione e l’inclusione sociale dell’Ambito Sociale di Fasano (capofila), Cisternino e Ostuni. 

I soggetti interessati potranno presentare la domanda di manifestazione di interesse al seguente link: https://www.comune.fasano.br.it/archivio3_notizie-e-comunicati_0_3219.html

Il processo di partecipazione e di concertazione ha come obiettivo il consolidamento di un sistema di servizi sociali e sociosanitari proteso al miglioramento della qualità̀ della vita e delle condizioni di benessere, alla presa in carico delle persone con fragilità e all’inclusione sociale dei soggetti svantaggiati, mediante il coinvolgimento di tutti gli attori sociali, pubblici e privati, interessati alla pianificazione sociale, di cui agli artt. 1 e 3 della Legge n. 328/2000 e dell’art. 4 co.2 lett. c) della L.R. 19/2006 (cittadini singoli e associati, enti pubblici, associazioni familiari, organismi di tutela, organismi di rappresentanza del volontariato e della cooperazione sociale, ecc.).

La co-progettazione. Con deliberazione del CdA n. 25 del 13 luglio 2022 il Consorzio CIISAF ha dato avvio al percorso di concertazione e progettazione partecipata per la stesura del nuovo Piano di Zona. Tale percorso è finalizzato all’individuazione, da parte della pubblica amministrazione procedente, dei bisogni da soddisfare, degli interventi necessari e delle modalità di realizzazione degli stessi e delle risorse disponibili. 

Il percorso prevede tre tavoli divisi per aree tematiche e una sessione plenaria con illustrazione e condivisione dello schema del Piano Sociale di Zona 2022-2024 alla presenza di tutti gli attori sociali, pubblici e privati. I tavoli sono suddivisi per aree tematiche che avranno come focus le sette aree strategiche di attenzione e intervento del V Piano delle Politiche Sociali regionale 2022-2024, che è lo strumento a partire dal quale ogni Ambito territoriale pugliese costruisce il proprio Piano di Zona. 

In particolare, il tavolo dell’area socio educativa si concentrerà sulle politiche familiari e la tutela dei minori; il tavolo dell’area assistenziale e welfare d’accesso verterà sul contrasto alla povertà con percorsi di inclusione attiva, la promozione della cultura dell’accoglienza e il potenziamento del welfare d’accesso, l’istituzione di un tavolo permanente per l’elaborazione di strategie di re-inclusione nel mondo del lavoro degli Over 40; il tavolo dell’area socio-sanitaria punterà su promuovere e assicurare la presa in carico integrata delle disabilità e non autosufficienze e istituire un tavolo permanente per l’analisi territoriale del fenomeno delle dipendenze patologiche. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.