GUARDIA COSTIERA BRINDISI: PROSEGUE L’OPERAZIONE “MARE SICURO 2022”

Prosegue con continuità l’operazione “Mare Sicuro” a cura della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Brindisi, il cui personale ha effettuato, anche nell’ultimo periodo, numerosi controlli presso le strutture balneari del litorale di giurisdizione allo scopo di assicurare la libera e sicura fruibilità delle spiagge e del mare.

Da inizio estate nel Compartimento Marittimo di Brindisi sono stati eseguiti 1250 controlli, elevate 61 sanzioni amministrative, rilevati 12 illeciti penali e sequestrati oltre 21.000 metri quadri di aree demaniali e private.

Sono inoltre numerose le attrezzature balneari sinora sequestrate, tra cui in particolare 250 lettini e 110 ombrelloni, molte di loro all’interno dell’area protetta del “Parco delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo” ricadente nel Comune di Ostuni e tre pedane in legno su ognuna delle quali era stata installata una tenda da spiaggia presso una struttura balneare ricadente nel comune di Fasano.

Durante il mese di Agosto è stata inoltre intensificata l’attività in mare a tutela della sicurezza della balneazione e della navigazione, ed in particolare è stato dislocato un ulteriore mezzo nautico a Savelletri dedicato al pattugliamento della zona di mare a Nord del Compartimento Marittimo.

Da ultimo, nella giornata di ieri 25 agosto personale della Polizia Marittima e Difesa Costiera della Capitaneria di Porto di Brindisi, congiuntamente a personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Savelletri, hanno ispezionato a Savelletri un mezzo frigo di una ditta operante nel settore ittico, a bordo del quale è stato rinvenuto circa mezzo quintale di merluzzo privo di etichettatura attestante la tracciabilità del prodotto.

Il prodotto ittico in questione è stato ispezionato da personale del Servizio  Veterinario dell’ASL di Brindisi, che ne ha attestato l’idoneità al consumo umano, e conseguentemente è stato donato in beneficenza ad enti caritatevoli della zona. Nell’assicurare che le attività di controllo proseguiranno costantemente per il resto della stagione estiva,  si ricorda che il personale della Capitaneria di Porto di Brindisi è sempre disponibile al numero 0831521022 e che in situazioni di emergenza in mare è necessario contattare prontamente il numero ‘blu’ 1530 attivo 24 ore su 24″.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.