BRINDISI.Interventi di sicurezza stradale in via Nicola Brandi

L’amministrazione comunale nell’ambito degli interventi per la sicurezza stradale in prossimità di scuole e sulle strade a maggiore traffico veicolare, ha disposto l’installazione di un attraversamento pedonale sopraelevato e segnalato da catarifrangenti luminosi in via Nicola Brandi all’altezza del liceo Scientifico.

Inoltre in via Nicola Brandi è istituito il limite di velocità di 30 Km/h dato il notevole transito pedonale per la presenza di diversi istituti scolastici, della caserma della Guardia di Finanza, della sede provinciale dei Vigili del Fuoco, di un centro di riabilitazione, di un centro educativo e di abitazioni private.

“Insieme all’installazione delle telecamere agli incroci semaforici, questo è uno degli interventi nell’ambito della sicurezza stradale poichè via Nicola Brandi è una strada molto trafficata e allo stesso tempo ha una elevata affluenza pedonale.

Proseguiremo con la messa in sicurezza di altri attraversamenti pedonali dando priorità agli accessi alle scuole e alle strade in cui si verifica una frequenza maggiore di incidenti e recependo le segnalazioni dei cittadini”, lo dichiara il sindaco Riccardo Rossi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.