BRINDISI.MATCH IT NOW 2022…Torna in piazza!

Sabato 24 settembre l’ADoCeS PUGLIA (Associazione donatori cellule staminali e  cordone ombelicale), sarà presente in piazza Vittoria-Brindisi dalle ore 17 alle ore 21:30  con la manifestazione MATCH IT NOW, che finalmente torna in piazza, in collaborazione  con l’Avis comunale di Brindisi. 

Match It Now, è l’evento nazionale dedicato all’informazione e alla sensibilizzazione sul  tema della donazione di cellule staminali emopoietiche. 

Obiettivo principale, è quello di informare e sensibilizzare i cittadini, con particolare  riferimento ai giovani dai 18 ai 35 anni, circa l’importanza della donazione di cellule  staminali emopoietiche, e diventare così donatori di VITA. 

Queste, infatti, oggi rappresentano l’unica possibilità di cura, attraverso un trapianto di  cellule staminali emopoietiche, per tutte quelle persone affette da patologie del sangue,  come leucemie, linfomi e mielomi. 

Ciò, sarà possibile effettuando la cosiddetta “TIPIZZAZIONE”, ovvero l’iscrizione al  registro IBMDR, mediante un piccolo prelievo di sangue. 

Appuntamento quindi, sabato 24 settembre in piazza vittoria dalle 17.00 alle 21:30, dove i  volontari ADoCeS saranno presenti con un open day – tipizzazioni le quali saranno  effettuate da un’equipe del centro trasfusionale dell’ospedale Perrino di Brindisi.  Sarà possibile anche donare il sangue, grazie alla collaborazione dell’AVIS comunale di  Brindisi. 

Ad allietare e animare la serata inoltre ballerini di pizzica dell’associazione ADDU’SCIAMU  SCIAMU, clown e tanto altro!! 

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sulla pagina Facebook: ADoCeS Puglia. Vi aspettiamo numerosi! 

ADOCES PUGLIA 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.