SCUOLA, FDI:”INSEGNANTI BLOCCATI DA CIRCOLARE MENTRE STUDENTI NECESSITANO DI SOSTEGNO”

Mentre i bambini e i ragazzi che ne hanno bisogno, sono ancora in attesa del loro insegnante di sostegno, ci sono 7mila docenti, preparati e con esperienza alle spalle, bloccati da una circolare assolutamente ingiusta.

Sono coloro che, da più di due anni, aspettano di ottenere l’equipollenza dei titoli esteri. E’ un loro diritto. In Europa infatti,  vige la validità dei titoli acquisiti in qualsiasi Stato membro. Perché in Italia questo non vale? Una situazione grave che congela la professionalità di tanti giovani preparati e si ripercuote inevitabilmente, sugli studenti più deboli. 
Riteniamo che la scuola italiana debba attivarsi per accogliere le legittime richieste di questi lavoratori della scuola che sino a qualche mese addietro lavorano al servizio del nostro ragazzo ed oggi per una decisione dispotica sono a casa disoccupati. Noi prendiamo l’impegno che queste risorse umane oltre che professionali vengano reintrodotte come è giusto che sia nel mondo del lavoro.
 
Così i deputati di Fratelli d’Italia Marcello Gemmato, coordinatore regionale pugliese, on. Ella Bucalo e on. Paola Frassinetti, responsabili Dipartimento Scuola ed Istruzione.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.