Brindisi Performing Arts, tappa a Fasano con «Traviata»

Appuntamento il 2 ottobre al teatro Sociale alle 12 con il festival di arti performative di inclusione sociale

Fa tappa a Fasano il Brindisi Performing Arts (Bpa), festival di arti performative d’inclusione sociale. L’appuntamento il 2 ottobre alle 18 al teatro Sociale con Traviata di Artemis Danza. 

 Il festival è la celebrazione delle diversità e della loro importanza per la realizzazione di una società più sensibile, attenta e inclusiva e si lega con il territorio promuovendolo e facendolo conoscere al pubblico del Festival con visite guidate prima di ogni performance.

Il Festival porta all’attenzione del grande pubblico tematiche di rilevanza sociale e culturale attraverso un programma di spettacoli nelle discipline di danza, teatro, musica, circo contemporaneo, video e street art, con l’obiettivo di generare nel pubblico interesse e coinvolgimento emotivo e lo fa usando l’arte nel sociale toccando così le corde più profonde del pubblico sempre più incline a rendersi “protagonista” del BPA.

L’identità del BPA con il passare degli anni, quest’anno alla sua terza edizione, si è fatta sempre più solida e ha aumentato la platea di interlocutori istituzionali e di pubblico.

Da quest’anno il BPA è un festival “diffuso” nella provincia di Brindisi. Il calendario unico provinciale degli eventi in programma coinvolge Brindisi, Mesagne, Torre Santa Susanna, Ceglie Messapica, Fasano e Carovigno con l’obiettivo di diffondersi sempre più fino a toccare tutte le province di Brindisi e proseguire ancora.

Questo il link dove è possibile acquistare il ticket al costo di 5,00 euro + maggiorazione della prevendita:

https://www.brindisiperformingarts.com/it/programma-spettacoli/bpa-2022/traviata-artemis-danza 

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.