BRINDISI.Azzarito (Onmic):Elezioni 25 settembre 2022, organizzazione pessima e mancanza Barriere architettoniche per invalidi presso Scuola G.B. PERASSO di Brindisi

Al Sindaco di Brindisi
Ing. Riccardo ROSSI
BRINDISI
email: segreteriasindaco@comune.brindisi.it
OGGETTO: Elezioni 25 settembre 2022, organizzazione pessima e mancanza Barriere architettoniche per invalidi presso Scuola G.B. PERASSO di Brindisi.

Questa Associazione cui il sottoscritto rappresenta, esprime le seguenti lamentele indirizzate a chi dovrebbe vigilare su ciò che non dovrebbe accadere. Si elencano alcuni punti:
– Cartellonistica delle sezioni posizionate in un punto mentre il seggio si trova in un altro punto ancora più lontano assistendo al via vai di gente, anche invalida, a fare avanti e indietro nei corridoi;
– I disabili non possono salire le scale con sedie a rotelle e con bastoni in quanto mancanza di scivoli e strutture adeguate per i disabili;
– Negli anni precedenti l’ascensore era funzionante mentre in questa circostanza no ed ancora di piu’ si accentuano le difficoltà per i suddetti disabili.
– Mentre ci si lamentava con le forze dell’ordine (CC.) gli stessi rispondevano che l’ordine di servizio era questo anche per mancanza di personale.
– Tutto questo per evidenziare ancora una volta una non corretta organizzazione almeno presso questa scuola, ma cio’ che mi sento di difendere ancora una volta sono i disabili che nonostante il loro handicap le istituzioni non fanno nulla per far dimenticare loro le proprie difficoltà.
Pertanto ci si rivolge alle Istituzioni a che ci sia del personale predisposto a fare dei controlli di questo genere.

Brindisi, 25/09/2022

IL VICE PRESIDENTE REGIONALE
ONMIC
ACHILLE AZZARITO
F.TO AZZARITO

 

lettera SINDACO di BRINDISI1 elezioni (2)


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.