Mesagne (Br).Grande successo per la cena in blu-insieme per l’autismo

Martedì 27 settembre si è tenuta nella magica cornice di Tenuta Moreno di Mesagne la Cena in blu – insieme per l’autismo, organizzata dalla Fondazione San Giorgio, in collaborazione con Alce Nero, Apulia Diagnostic e Rotary Club Brindisi Appia Antica, per sostenere il progetto dell’Associazione di Promozione Sociale per l’Autismo Coloriamo il Mondo dal titolo “Un medico per Amico”: un percorso sicuro tutto per me!’.

L’ampia partecipazione (erano presenti oltre 240 persone) testimonia della sensibilità della Comunità e dell’importanza del progetto, che ha come obiettivo l’attivazione di percorsi che rendano fruibili da parte di soggetti portatori di autismo prestazioni clinico-strumentali abbattendo le barriere, che a tutt’oggi rendono difficile l’assistenza generale e preventiva.   

Un ringraziamento speciale va a:

Alce Nero per aver offerto i prodotti biologici utilizzati da Simone Salvini, Chef tra i più noti di “cucina dei vegetali” che ci ha regalato un’esperienza culinaria veramente interessante con piatti oltre che belli da vedere anche gustosi ed equilibrati

Pierangelo Argentieri, Direttore di Tenuta Moreno, e a tutto il suo staff per il supporto e la disponibilità

Angelo Maci e Antonella Maci, Cantina Due Palme, per l’eccellenza dei vini che hanno accompagnato i piatti dello Chef 

Ray Campa e a Dario Cota per l’intrattenimento musicale

Maria Di Filippo per la conduzione

Marcello Contessa per il service audio, video e luci

Gianmarco e Luigi De Pascalis della “De Pascalis Storyteller” per il servizio fotografico 

Referenti del Servizio Sanitario Nazionale, nelle persone del Direttore Generale dell’ASL Brindisi, Flavio Roseto, e del Presidente della Commissione Sanità, Mauro Vizzino, che, assenti fisicamente per motivi istituzionali, hanno assicurato il proprio sostegno all’iniziativa 

tutti gli ospiti intervenuti, appartenenti al mondo delle Istituzioni con la presenza di Toni Matarrelli, Sindaco di Mesagne, di Antonio Calabrese, Presidente del consorzio BR4 e Referente III Commissione regionale al tavolo per l’autismo, al mondo medico, scolastico, associazionistico, imprenditoriale e sportivo del nostro territorio con la gradita presenza di una delegazione tra dirigenti, staff e giocatori dell’Happy Casa Basket Brindisi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.