BRINDISI.Concluso oggi il corso “Antincendio Navale”

Si è concluso oggi venerdì 30 settembre, presso la Scuola Formazione Soccorso Nautico del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Brindisi, il corso “Antincendio Navale” rivolto a 12 unità operative provenienti dal Comando di Palermo.

Dopo una settimana di lezioni teoriche ed esercitazioni di spegnimento incendi e salvataggio feriti in ambienti confinati all’interno del Simulatore Antincendio “Ship Trainer” tutti i discenti hanno superato brillantemente le finali verifiche teoriche ed operative.
Il corso si è svolto sotto la guida di personale istruttore qualificato nonché di addetti alla conduzione del Simulatore, che hanno permesso la perfetta riuscita dell’intero percorso didattico confermando l’importanza e l’eccellenza di tale scuola sul piano nazionale. La struttura consente inoltre la formazione anche ad enti terzi, mettendo a disposizione vari scenari possibili, grazie alla disponibilità di elevate qualifiche professionali e di adeguate risorse logistiche e strumentali.
Il modulo formativo appena concluso riveste una notevole importanza per i Vigili del Fuoco in quanto l’apprendimento di tecniche di antincendio navale consente loro di intervenire tempestivamente a bordo di navi ed imbarcazioni, nonché in ambienti angusti, considerati scenari ad alto grado di difficoltà operativa.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.