BRINDISI.Il Castello Alfonsino – Forte a Mare celebra la Giornata nazionale delle famiglie al museo.

Domenica 9 ottobre, alle ore 17, si celebra presso il Castello Alfonsino-Forte a Mare la “Giornata  nazionale delle famiglie al museo”.

La Associazione Le Colonne, sotto l’egida della Soprintendenza  Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Brindisi e Lecce, organizza una visita guidata speciale che  coinvolgerà le famiglie a partecipare ad un divertente “quiz storico”. La famiglia che avrà totalizzato  più punti riceverà un premio. 

Il tema di quest’anno è “Diversi ma uguali” e punta sulla valorizzazione della diversità in ogni sua  forma quale mezzo per giungere all’inclusione sociale. Questa giornata vuole avvicinare in particolare  i bambini al patrimonio culturale. L’iniziativa si ispira all’articolo 31 della convenzione ONU sui  diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, secondo cui “gli Stati partecipanti rispettano e favoriscono il  diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale e artistica e incoraggiano  l’organizzazione, […] di attività artistiche e culturali”. 

Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 3792653244 o inviare una  mail a segreterialecolonne@gmail.com

Riferimenti social 

FB: Forte a Mare 

IG: forte_a_mare


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.