BRINDISI BENE COMUNE: FALCK SMENTISCE PATRONI GRIFFI CHE CONTINUA A FARE OPPOSIZIONE POLITICA CON NOTIZIE INFONDATE

Il convegno che si è svolto ieri doveva essere una riunione tecnica, voluta dagli operatori portuali di Brindisi  e sostenuta dall’Autorità del Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, per illustrare il nuovo Piano  Regolatore del Porto di Brindisi.

Ed invece è stata una auto-celebrazione del Presidente Patroni Griffi che nei  suoi interventi continua a fare considerazioni politiche alimentando discredito e odio nei confronti  dell’amministrazione comunale ed in particolare del sindaco Riccardo Rossi con notizie infondate che  nemmeno il peggiore dei consiglieri di opposizione utilizzerebbe. A nostro avviso è un fatto gravissimo che,  però, chiarisce finalmente e definitivamente alla città chi lavora per il porto di Brindisi ed il suo sviluppo e chi  continua a creare scompiglio con il solo scopo di favorire altri scali. 

La notizia data da Patroni Griffi del disimpegno di Falk da Brindisi si è rivelata immediatamente una notizia  falsa, così come confermato da dichiarazioni della stessa società’. 

E il successivo intervento del Presidente di Confindustria Lippolis che rincarava la dose non preoccupandosi  di appurare la realtà dei fatti è irresponsabile da parte di un presidente di Confindustria che per il suo ruolo  avrebbe dovuto informarsi direttamente dall’azienda piuttosto che essere smentito dalla stessa.  Non ci sono stati interventi da parte dei presenti al convegno, che siano entrati davvero nel merito del piano  presentato e quando qualcuno ha tentato di sollevare delle osservazioni, durante l’illustrazione, è stato  prontamente zittito.  

È ora di rivendicare con forza una gestione autonoma dell’Autorità Portuale di Brindisi, il nostro scalo non  può essere considerato solo la cassa di altri porti. 

BRINDISI BENE COMUNE 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.