Novoli, OLTRE 2000 VISITATORI PER LA MOSTRA ORNITOLOGICA INTERNAZIONALE DEI TRE MARI

IL SINDACO E IL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE ORNITOLOGICA: “UN GRANDE SUCCESSO” 

Circa 4000 esemplari di razze e stirpi ornitiche domestiche di canarini, pappagallini e diamantini, provenienti da 8 regioni italiane e 4 straniere, giudicati da 18 giudici italiani e 5 giudici arrivati dalla Grecia, Turchia, Croazia, Serbia e Spagna. Presenti delegati dalla Grecia, dall’Albania e dalla Francia. Oltre 2000 visitatori nei due giorni di apertura al pubblico. 

Questi i numeri importanti della Mostra ornitologica internazionale dei “Tre Mari”, la prestigiosa manifestazione sportivo-culturale, conosciuta e rinomata in tutta Europa, che si è svolta nei giorni scorsi a Novoli e chiusa ieri sera, domenica 6 novembre. 

“Grande soddisfazione nel mondo dell’ornicultura – afferma il Presidente dell’Associazione Ornitologica Salentina Francesco Faggiano – per la riuscita della manifestazione: organizzata a tempo di record ha garantito livelli alti di tecnicismo e divulgazione, i nostri obbiettivi principali. Altissima l’affluenza e ottima l’ospitalità offerta dall’amministrazione e dall’intera cittadinanza verso la nostra Associazione e il consorzio Tre Mari. Un grazie a nome di tutta l’organizzazione”. 

“Da Sindaco e da cittadino novolese sono davvero felice dell’esito di questa manifestazione – spiega Marco De Luca, Sindaco di Novoli. Sono stati giorni di festa e di grande vivacità per tutto il paese. Accogliere e ospitare manifestazioni come questa, di respiro internazionale, significa portare a Novoli un gran numero di persone, tra professionisti, appassionati, visitatori, con ricadute importanti anche da un punto di vista sociale ed economico. Ancora una volta abbiamo voluto e saputo cogliere una grande opportunità per far conoscere Novoli e il suo territorio. Ringrazio tutta la comunità che ha risposto con entusiasmo, le tante famiglie presenti, la dirigente scolastica e i professori dell’Istituto comprensivo di Novoli che hanno accompagnato gli studenti con la guida del Dott. Jari Spagna. Un plauso ai nostri allevatori novolesi, tesserati FOI, Giuseppe Delia, Giovanni Prato, Rossano Poti, Oronzo Greco e Daniele Ricciato. Grazie a tutti coloro che hanno lavorato, anche in maniera volontaria, la nostra Protezione Civile “Gruppo Comunale Novoli” per garantire l’ottima riuscita della manifestazione”. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.