Fasano (Br).Consiglio comunale, approvato il regolamento per le installazioni delle antenne

Sarà realizzata una mappa delle localizzazioni a tutela della salute dei cittadini La mappa delle localizzazioni per censire gli impianti esistenti e individuare possibili nuovi siti tra immobili e terreni di proprietà pubblica. 

Da oggi nel Comune di Fasano è in vigore il “Regolamento comunale per l’installazione delle antenne”. Un regolamento aggiornato alle ultime norme nazionali ed europee che sarà uno  strumento più dinamico e attento alle esigenze della salute dei cittadini fasanesi, a partire dai più fragili.

Grazie a questo regolamento sarà realizzata una “Mappa delle localizzazioni”, per programmare i nuovi impianti, fatti salvi i dovuti distanziamenti dai “siti sensibili” come scuole e ospedali. 

La “Mappa delle localizzazioni”, approvata in Consiglio comunale, sarà aggiornata ogni anno, e ogni novità dovrà passare dall’approvazione del Consiglio. 

«L’obiettivo del Regolamento è osservare il principio “chi inquina paga” a beneficio delle casse pubbliche, cioè di tutti, e non dei singoli privati – spiega il sindaco Francesco Zaccaria -. Sappiamo bene quanto sia importante avere una rete efficiente: abbiamo quotidianamente a casa, e in tasca, dispositivi sempre connessi che funzionano su varie frequenze e con diverse tecnologie: Wi-fi, Bluetooth, GPS, GSM e tanto altro. È la legge nazionale a definire le soglie di esposizione non pericolose, quindi legali: per poter valutare tale esposizione è necessario effettuare misurazioni tecniche con appositi sistemi, perché non si può ragionare “a sensazione”». 

«Per fare questo – spiega l’assessore all’Ambiente Gianluca Cisternino – già dal bilancio del prossimo anno, sarà stanziata una somma, proveniente appunto dai canoni degli impianti installati su immobili comunali, che verrà impiegata per controlli e campagne di misurazione, affinché venga verificato il rispetto della soglia massima di emissione prevista dalla legge, per tutte le antenne presenti nel territorio». 

«Un risultato importante frutto, come sempre, di un lavoro di squadra che ha visto impegnati tutti i consiglieri, che ringrazio – chiude il sindaco Francesco Zaccaria -. Ringrazio, inoltre, l’assessore Gianluca Cisternino, il consigliere Oronzo Rubino e la struttura tecnica guidata da Rosa Belfiore per il grande lavoro istruttorio che ci ha portato all’approvazione di oggi».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.