BRINDISI.VOLATE CON NOI?

Anche nei momenti più bui e nella sofferenza, c’è sempre la luce, l’ insegnamento dei ragazzi e operatori del Centro Diurno di riabilitazione psichiatrica Nickan e la significativa iniziativa presso la Parrocchia dei Salesiani a Brindisi .

Antonella De Nitto, Responsabile Nickan BRINDISI

Anche nei momenti più bui e nella sofferenza, c’è sempre la luce, la voglia di vivere, di sentirsi partecipe in una comunità dove dovrebbe, sempre, “ regnare” sublime l’ inclusione sociale .

E’ l’ insegnamento, ma non da ora, dei ragazzi e gli operatori del Centro Diurno di riabilitazione psichiatrica Nickan di Brindisi, una significativa realtà che quotidianamente aiuta chi soffre di patologie mentali, le famiglie.

Già, quella grande voglia di vivere , commovente, “ suggestiva”, evidenziata in una rappresentazione teatrale che si è tenuta martedì scorso presso la Parrocchia dei Salesiani .

Una rappresentazione, “ Volate con noi ? “, uno scenario coinvolgente come il Teatro Don Bosco di una parrocchia- – vero e proprio contenitore di idee e partecipazione, soprattutto un’ ulteriore occasione per coinvolgere, sensibilizzare maggiormente verso l’ inclusione sociale, problematiche e tematiche che riguardano tutti noi.

Scene, risate, satire, battute, ambientate praticamente in un aereo in volo, dove, inevitabilmente, escono fuori le parole, i caratteri, la vita dei protagonisti .. E come è stato bello veder recitare ragazzi, adulti ( supportati con tanto amore dagli operatori e collaboratori del Centro Diurno, che ogni giorno combattono, appunto, con la sofferenza, con una “ diversità solo apparente” che, nella realtà, è invece una risorsa, un insegnamento .

E gli applausi, la commozione, l’ amore del pubblico presente, hanno rappresentato, rappresentano la “ medicina migliore”, per andare avanti, sentirsi “ attori” di un percorso comune, una vita migliore .

FOTO MARCELLO ALTOMARE

VIDEO INTERVISTA ad Antonella De Nitto, Responsabile Nickan


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.