Omicidio Francavilla Fontana, la Taberna Libraria di Latiano rinvia a data da destinarsi gli appuntamenti col direttore di Rai Parlamento Antonio Preziosi, “Saremo invece presenti alla marcia della legalità del 13novembre”

La Taberna Libraria di Latiano intende comunicare che a seguito del terribile fatto di cronaca nera, verificatosi nella città di Francavilla Fontana che ha lasciato nello sgomento l’intero territorio brindisino, si è deciso di rinviare a data da destinarsi l’appuntamento della rassegna letteraria “Cultura, Spettacolo e…” di sabato 12 novembre alle ore 19:30, presso la sala eventi del contenitore culturale latianese che avrebbe ospitato la presentazione del libro “Il sorriso del Papa” (Edizioni San Paolo) del giornalista, scrittore e vaticanista Antonio Preziosi, nonché di domenica 13 novembre, proprio nella Città degli Imperiali.

La presente comunicazione, oltre ad informare sulla decisione intrapresa dai vertici della libreria di Via Torre S. Susanna a Latiano, condivisa in pieno dallo stesso Antonio Preziosi, da don Vincenzo Rubino della Biblioteca Diocesana di Oria, che avrebbe dialogato con l’autore nel corso dell’appuntamento culturale, e da Don Salvatore Rubino della Parrocchia “Santa Maria della neve” di Latiano che aveva collaborato nell’organizzazione dell’iniziativa, intende sottolineare come la Taberna Libraria di Latiano unitamente allo staff e ai collaboratori e in quanto presidio di cultura, di dialogo e di sostegno alla legalità, oltre a condannare con forza l’incomprensibile gesto che ha visto strappare via la vita ad un giovane 19enne, intende rispondere presente al corteo pacifico che attraverserà il centro della città di Francavilla Fontana domenica 13 novembre alle ore 18:00 partendo da Piazza Umberto I.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.