COLDIRETTI A MESAGNE PER LA 72à GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO DOMENICA 13 NOVEMBRE 2022 CHIESA SAN GIOVANNI PAOLO II

Si terrà a Mesagne (Br) la Festa provinciale del Ringraziamento, ricorrenza che dal 1951 viene festeggiata dalla Coldiretti in tutto il territorio nazionale e che quest’anno è giunta alla sua 72° edizione. La manifestazione, si svolgerà Domenica 13 novembre presso la Chiesa San Giovanni Paolo II con la Santa Messa delle ore 11,00 officiata per l’occasione da S.E. Mons. Rocco Caliandro Vescovo arcidiocesi Brindisi-Ostuni alla presenza dei soci e dirigenti della Coldiretti, dei rappresentanti delle istituzioni locali e regionali, dei comandanti delle forze di polizia e del prefetto di Brindisi Dr.ssa, Carolina Bellantoni. Seguirà alle ore 12,00 la tradizionale benedizione dei mezzi agricoli e un agriaperitivo offerto da Campagna Amica per tutti i presenti.

 Prima della funzione religiosa con inizio alle ore 10.30, nel piazzale antistante alla Chiesa, saranno allestiti degli stand in cui si svolgeranno degli agri-laboratori con i bambini e le famiglie, un punto informativo Servizi Coldiretti e patronato Epaca mentre un gazebo sarà dedicato ad un importante iniziativa Coldiretti quella della raccolta delle firme per proporre una Legge che vieti la produzione, uso e commercializzazione del cibo sintetico in Italia.

Durante l’offertorio saranno offerti i prodotti della terra e degli allevamenti dei soci di tutte le Sezione Coldiretti Brindisi da destinare, insieme ai prodotti derivanti da “Spesa Sospesa” promossa da Coldiretti e Campagna Amica, ai più bisognosi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.