Domenica 13 novembre marcia per la legalità a Francavilla Fontana

Domenica 13 novembre alle 18.00 da Piazza Umberto I partirà una marcia per la legalità organizzata dalle associazioni Generazione 021, Libera e Unione degli Studenti.

Questa iniziativa – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – nasce dai giovani che proprio in questi giorni sono stati additati dall’opinione pubblica come i responsabili principali di quanto sta accadendo in Città. È significativo che proprio loro si siano fatti promotori di una manifestazione dall’alto valore civile, dimostrando ancora una volta che le generalizzazioni sono una forma diversa di ingiustizia. L’Amministrazione Comunale sarà in piazza insieme alla comunità cittadina che vorrà unirsi in questo cammino silenzioso di vicinanza al dolore delle famiglie delle vittime e di affermazione dei valori positivi che contraddistinguono lo stare insieme.

L’invito alla partecipazione, rivolto all’intera cittadinanza, intende spronare la comunità a riflettere su quanto sta avvenendo in Città e avviare un processo virtuoso capace di coinvolgere tutti per l’affermazione dei principi di giustizia e legalità.

Francavilla non è solo cronaca. Ogni giorno – prosegue il Sindaco Denuzzo – la quasi totalità dei nostri concittadini agisce nel rispetto delle regole e del prossimo. Ma non possiamo volgere lo sguardo altrove, dobbiamo avere coscienza di quanto sta accadendo intorno a noi e ribadire i principi fondamentali su cui si regge il nostro stare insieme. Io, come Sindaco e come padre, sarò in piazza e spero lo faranno anche tanti francavillesi che non vogliono rassegnarsi.

La manifestazione pacifica e senza bandiere attraverserà il centro cittadino per testimoniare la voglia di ricominciare, senza dimenticare quanto accaduto in passato e i recenti fatti di cronaca culminati nell’omicidio di Paolo Stasi.

La manifestazione di domenica – conclude il Sindaco – arriva a pochi giorni dall’anniversario dell’uccisione del nostro giovane concittadino Francesco Ligorio, riconosciuto nel 2020 dal Ministero dell’Interno vittima della criminalità organizzata. Saremo in piazza anche per lui e per tutti i caduti innocenti che in questi anni hanno pagato con la vita le scelte criminali di altri.

Sul fronte dell’azione istituzionale, nelle scorse ore il Prefetto di Brindisi, su richiesta del Sindaco Antonello Denuzzo, ha convocato per venerdì 19 novembre alle ore 9.30 un Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che si terrà a Francavilla Fontana per esaminare gli ultimi episodi di cronaca e avviare un potenziamento della presenza delle Forze dell’Ordine sul territorio.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.