BRINDISI.“ FISCHIA l’ INIZIO”, una grande occasione per la città di Brindisi e gli sportivi di entrare in contatto con un mondo affascinante, gli arbitri . VIDEO INTERVISTE

FISCHIA l’ INIZIO”, una grande occasione ( Premio Carmine Contaldi)per la città di Brindisi e gli sportivi di entrare in contatto con un mondo affascinante e particolare, gli arbitri . VIDEO INTERVISTE

Marco Di Bello

FISCHIA l’ INIZIO”, una grande occasione per la città di Brindisi e gli sportivi di entrare in contatto con un mondo affascinante e particolare, gli arbitri . Un mondo, “ parallelo a quello degli atleti”, da approfondire, conoscere meglio, valorizzare ( e non demonizzare.. come spesso avviene), in relazione,inevitabilmente, alla realtà brindisina, AIA sezione di Brindisi, organizzatrice dell’ evento presso il Bastioni San Giacomo .

La “ settimana dell’ arbitro “ – Premio Carmine Contaldi ( uno che al mondo arbitrale ha dato tanto e di più, tra convegni, mostre, ospiti d’ onore, formazione tecnica, ospiti d’ onore, inaugurata lunedì sera con una conferenza stampa .

Presenti, Marco Di Bello ( arbitro di calcio brindisino ormai conosciutissimo e impegnatissimo a livello nazionale e non solo), il Presidente AIA sez.Brindisi Giuseppe Palmisano, il Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, l’ Assessore comunale allo Sport Oreste Pinto, il giornalista Tiziano Mele.

Giuseppe Palmisano

Una conferenza stampa, un’ iniziativa, di fronte a diversi giovani che si sono già avvicinati ad una professione che, sicuramente, non può essere portata avanti senza impegno, passione, determinazione, sacrifici, difficoltà e complicazioni .

In pratica, gli “insegnamenti” di Marco DI Bello, un uomo, un professionista diventato ormai un esempio, anche per la comunità brindisina, “ nel portare avanti i propri sogni, i propri obiettivi “.

Gli arbitri, un mondo da approfondire, conoscere meglio, da un’ angolazione diversa – – ha dichiarato Oreste PINTO -, un mondo che, nello sport e nella vita insegna a far rispettare le regole “.

Insomma, una settimana, tutta da seguire, per conoscere meglio, anche e soprattutto nella realtà brindisina, un mondo che va soprattutto, applaudito, incoraggiato.

FOTO MARCELLO ALTOMARE

VIDEO INTERVISTE


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.